Rifiuti

ORARI PIAZZOLA ECOLOGICA

Martedì dalle 13:00 alle 16:00 e il Sabato dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:00

RACCOLTA RIFIUTI SECCHI: Mercoledì

RACCOLTA UMIDO: Martedì e Sabato

Fare la raccolta differenziata, oltre a essere un obbligo di legge, è un gesto di civiltà che può portare a nuova vita i nostri rifiuti, attraverso il riciclo. Separare carta, plastica, vetro e umido in modo corretto, inoltre, fa diminuire il volume dei rifiuti che vanno in discarica, con conseguente diminuzione della tassa rifiuti applicata dal Comune.

RACCOLTA DIFFERENZIATA DELL'UMIDO
Dal 3 Aprile 2004 i rifiuti organici dovranno essere raccolti nel sacchetto biodegradabile inserito nell'apposito secchiello da esterno. Il servizio verrà svolto porta a porta 2 volte alla settimana. I "rifiuti umidi" sono composti da materiale organico di origine animale e vegetale - in pratica gli scarti alimentari prodotti in cucina - la cui composizione è data dall'80% di acqua. Per "rifiuti umidi" si intende la frazione organica dei rifiuti, cioè tutti i rifiuti biodegradabili. Il materiale organico, se non contiene elementi indesiderati, può essere riciclato in modo separato e trasformato, presso impianti di compostaggio, in terriccio fertile, che può essere utilizzato in agricoltura e nell'attività florovivaistica.

IMPORTANTE: i rifiuti secchi saranno raccolti nella sola giornata di Mercoledì.

COSA METTERE NEL SACCO BIODEGRADABILE

  • scarti ed avanzi freddi di cucina (carne, pesce,formaggio)
  • tovaglioli o fazzoletti di carta
  • carta assorbente bagnata o unta
  • bustine di the, camomilla, tisane
  • fondi di caffè
  • gusci di uova
  • bucce di frutta e verdura
  • fiori recisi e piante domestiche
  • ossi e lische di pesce
  • tessuti in fibra naturale
  • segatura e paglia
  • pane
  • piume, capelli
  • ceneri spente di caminetti

COSA NON METTERE NEL SACCO BIODEGRADABILE

  • liquidi
  • cibi caldi
  • metalli e lattine
  • vetro, porcellana e ceramica
  • carta per confezioni alimentari
  • plastica
  • pannolini e assorbenti
  • medicinali, garze e cerotti
  • rami e potature di alberi
  • sfalci di erba, siepi e foglie
  • prodotti chimici
  • pile
  • stracci e tessuti sintetici, anche bagnati
  • scarpe vecchie, calze di nylon
  • lettiere per cani, gatti e altri animali
  • carta, ovatta, tessuti impregnati di prodotti chimici (alcool, solventi, detersivi)

COME OPERARE UNA CORRETTA RACCOLTA DELL'UMIDO

  1. Inserire nel bidoncino soltanto sacchetti in mater-bi (materiale biodegradabile). Non usare sacchetti di plastica, che non essendo biodegradabili, compromettono il risultato della raccolta differenziata.
  2. Mettere nel bidoncino solo rifiuti organici indicati nella tabella sopra indicata. Non buttare nel sacchetto cibi caldi o liquidi per non danneggiare il sacchetto.
  3. Chiudere il sacchetto in mater-bi con il laccio e inserire il sacchetto nel bidone più grande.
  4. Lasciare il bidone domestico o condominiale a bordo strada nei giorni stabiliti per la raccolta. Una volta svuotati dagli incaricati i contenitori dovranno essere ritirati a cura degli utenti.
  5. Giorni di raccolta: mercoledì e sabato dalle ore 6.30

LA PIAZZOLA MULTI RACCOLTA E’ A DISPOSIZIONE DEI CITTADINICENTRO MULTIRACCOLTA DI PIEVE FISSIRAGA

La piattaforma ecologica attrezzata per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani consente ai residenti di depositare gratuitamente rifiuti e materiali che non possono essere raccolti con il normale servizio a domicilio Pieve Fissiraga: presso il depuratore Via Lungo Sillaro il Martedì dalle 13:00 alle 16:00 e il Sabato dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:00.

Tutti i cittadini di Pieve Fissiraga possono portare gratuitamente:

  • RIFIUTI INGOMBRANTI: elettrodomestici, mobili, materassi, reti, scatoloni, ecc.
  • RIFIUTI RICICLABILI: Carta, cartone, plastica, vetro, legno, polistirolo, inerti, pneumatici usati, lattine, indumenti usati, sfalci verdi, ferro.
  • RIFIUTI URBANI PERICOLOSI: batterie usate, frigoriferi, olio minerale usato, olio vegetale usato, Te/oF (bombolette spay e contenitori rifiuti tossici e/o infiammabili.

NON SI POSSONO PORTARE RIFIUTI "SPECIALI PERICOLOSI"